I2MQP Mario Ambrosi SK

Con grande dispiacere comunico che è venuto a mancare il Presidente Mario Ambrosi, I2MQP, che con grandissima forza di volontà, passione ed energia ha fatto crescere, nel corso di diversi decenni, la nostra Associazione. Con slancio, negli ultimi anni, si era interamente dedicato al rilancio dell’A.R.I. con tenacia giovanile ed impegno non comune. Esterno anche, oltre alla mia personale, la grande commozione di tutti i componenti del C.D.N. e C.S.N. A.R.I. e l’attuale profondo disagio per la scomparsa improvvisa dell’amico e radioamatore Mario I2MQP conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo.

Per desiderio della famiglia i funerali si svolgeranno in forma privata.

Il Segretario Generale A.R.I.
Vincenzo Favata IT9IZY  

Categories: ARI News, SK | Commenti disabilitati su I2MQP Mario Ambrosi SK

ARI 90 ANNI

La Segreteria informa che la Sezione ha concluso i collegamenti in qualità di attivatrice dell’evento, con il SASC di F90ARI4, inviando un log con 1.048 QSO su varie bande e impiegando modi diversi.

Un bel risultato che amplia la conoscenza di IQ5BL a livello europeo in generale, ed oltre per l’intensa presenza sulla banda dei 20 metri.

Ringraziamento pertanto alla pattuglia di attivatori che ha aderito volontariamente dedicandosi ad una attività che alcuni, sbagliando, considerano minore.

Grazie:

IZ5EKW – I5YDO – IK5ASN – IZ5ILC – IZ5MKA


 

Categories: ARI News, Award, HamRadio | Commenti disabilitati su ARI 90 ANNI

Progetto CW KEYER DECODER

Dopo la presentazione del progetto CW Decoder vorrei portarvi a conoscenza di un altro accessorio di stazione particolarmente utile a tutti i radioamatori, che come il sottoscritto, non conoscono il cw. Come si suol dire “l’appetito vien mangiando” e allora perché non completare il nostro ricevitore di CW con un generatore di codice morse ?
Navigando in internet nella speranza di trovare qualche nuova idea inerente al cw è facile trovare l’ottimo software “CW_Keyer” scritto da K3NG per processori Atmega. Ad oggi Il firmware è praticamente completo ed in grado di rispondere a qualsiasi esigenza di ogni radioamatore, considerato che negli anni molti altri colleghi hanno partecipato al completamento dello stesso con modifiche piu’ o meno importanti. Ad oggi siamo a circa 14000 righe di programma. Esistono in commercio numerosi apparatii già pronti all’uso in grado di ricevere e trasmettere il cw ma personalmente preferisco autocostruirmeli e metterci il naso dentro visto che l’avvento dei microprocessori ci da questa possibilità.

SCARICA L'ARTICOLO

73 de Maurizio IW5BMS
Categories: ARI Scandicci News, DIY | Commenti disabilitati su Progetto CW KEYER DECODER

WeekEnd Castelli Italiani by IQ5BL

Quando si dice che la tenacia e la pianificazione delle attività sicuramente premiano, la dimostrazione è in questa classifica. Grazie a tutti i Soci che hanno dato una mano a far salire al terzo posto la Stazione IQ5BL della Sezione di Scandicci nel Weekend Castelli Italiani 2017 (vedi articolo).

 

Categories: HamRadio | Commenti disabilitati su WeekEnd Castelli Italiani by IQ5BL

XXIV° MERCATINO DI SCANDICCI

Manifestazione di Scambio Apparati Radio, Componenti Elettronici con il patrocinio del Comune di Scandicci

Sabato 14 ottobre 2017
AUDITORIUM – Piazza della Resistenza
Ingresso libero – Apertura ore 9,30 – 17,30

Desk del M.I.S.E. per pratiche radioamatoriali

Check point DXCC, WAS, IOTA a cura di Mauro I1JQJ

Info e prenotazioni
Giovanni I5YDO – 3284568876 – boni.family@alice.it

oppure prenota direttamente un tavolo

scarica la locandina

Categories: ARI News, ARI Scandicci News, HamRadio | Commenti disabilitati su XXIV° MERCATINO DI SCANDICCI

Nuove attivazioni DCI e… nuovi attivatori!!!

 Nuove attivazioni da parte della Stazione Radio Club IQ5BL in portatile.
 
8 aprile 2017
– IK5ASN, IZ5ILC e IZ5MKA hanno operato dal castello di Monterinaldi SI190
30 aprile 2017
– IZ5ILC e IZ5MKA hanno attivato la Casa Torre di viuzzo di Triozzi FI375
20 e 21 maggio 2017
Partecipazione al Contest /Week-End dei Castelli
– IZ5ILC e IZ5MKA attivazione del Palagio dei Nerli FI350 a Scandicci
– IZ5ILC, IZ5MKA, IZ5EKW, IZ5FSA e IW5DPF attivazione della Torre medioevale di Poggio Arniano FI365 a Firenze
– IZ5EKW, IWDPF e IZ5FSA attivazione della Torre di Ponte a Signa FI699 a Lastra a Signa
 
Il gruppo attivatori si è allargato, speriamo di poter proseguire!
 
73 cordiali da Aldo iz5mka
[vedi foto]

Read more »

Categories: HamRadio | Commenti disabilitati su Nuove attivazioni DCI e… nuovi attivatori!!!

DECODIFICATORE PER CW

Il nostro Vice Presidente Maurizio IW5BMS ha sperimentato un piccolo decoder per CW portatile e volendo fisso, con il noto processore ATMega "Arduino Nano" con dei risultati sorprendenti e modica spesa.

Chi fosse interessato alla realizzazione del kit si può segnare in Sezione.


 

Categories: HamRadio | Commenti disabilitati su DECODIFICATORE PER CW

Contest dei Castelli Italiani

Weekend Castelli d'ItaliaSalve amici,

il 20 e 21 maggio con orario dalle 06,00 alle 17,00 UTC si tiene il Contest dei Castelli Italianiorganizzato dalla Sezione ARI Alto Lazio.

Si può partecipare come:
CACCIATORI, che devono collegare il maggior numero di Castelli
ATTIVATORI, che devono ottenere il maggior numero di QSO operando da uno o più Castelli.
 
Si possono attivare fino a 4 Castelli,  max 3 new-one per giorno.La Sezione, salvo imprevisti dell'ultima ora, parteciperà da attivatrice con almeno un equipaggio in portatile (IQ5BL/P).Se ci sono altri amici che vogliono partecipare dovremo incontrarci: per distribuirci le locations, formare altri equipaggi, decidere gli orari in cui operare per non avere più IQ5BL contemporanei e per rileggere insieme il regolamento … che non fa male!Chiunque però può partecipare autonomamente in qualsiasi veste, con il proprio nominativo.
 
Alla fine, "alla romana", domenica 21 potremmo anche farci una pizza insieme. Fatemi sapere.
 
73 cordiali da Aldo iz5mka
Categories: ARI Scandicci News, Award, HamRadio | Tags: | Commenti disabilitati su Contest dei Castelli Italiani

Ma gli OM che guidano possono fare QSO?

… giusto una curiosità proveniente dagli States…

Notizia fresca: l'ARRL, l'Associazione radiantistica statunitense, ha richiesto ai legislatori dello Stato della California che i Radioamatori vengano di nuovo risparmiati dai possibili effetti di una legge che, modificata di recente, proibisce l'uso di "qualsiasi mezzo di comunicazione wireless" durante la guida.

La legge originaria infatti escludeva in modo assoluto i Radioamatori da questa limitazione, a differenza di quanto la definizione attuale, assolutamente generica, sembra prevedere. Chris Imlay W3KD, Consigliere Generale della ARRL, osserva che i Radioamatori hanno sempre fornito comunicazioni d'emergenza su base volontaria, e che "hanno usato regolarmente i sistemi radiomobili a due vie per gli ultimi 70 anni. La stessa ARRL non è a conoscenza di alcuna prova che tale uso contribuisca alla disattenzione del conducente".

Considerazione personale: Ma a prescindere dalle operazioni di emergenza (ARI-RE e simili) in cui oltretutto l'uso del microfono viene a limitarsi a poche precise comunicazioni, siamo sicuri che gli attuali esemplari nostrani di "full talking Hams" riuscirebbero a non distrarsi?

 

Categories: HamRadio | Commenti disabilitati su Ma gli OM che guidano possono fare QSO?

Florence RadioFest

Manca meno di un mese al Florence RadioFest, l'annuale mercatino (ma da tempo non più "ino") di scambio radioamatoriale organizzato dalla Sezione ARI di Firenze e che, come già l'anno scorso, si è ampliato al punto di richiedere spazi espositivi "fuori dal Comune". Pistoia nel 2016, Empoli adesso.

"RadioFest" e non più "HamFest", la scoperta di un "copyright" sul nome dell'evento ha costretto gli organizzatori a cambiarne il titolo. La sostanza però non cambia; e per la Kermesse di sabato 18 marzo sono aperte le prenotazioni per i banchetti di scambio e vendita dei propri apparati, strumenti e accessori.

 

Leggiamo alla pagina web dell'evento: 

Una Nuova Organizzazione

Rispetto agli anni passati, abbiamo cambiato oltre al nome anche l’organizzazione, che è tornata a piene mani, in carico alla Sezione ARI di Firenze. Abbiamo anche un partner commerciale che ci supporta per prenotazioni e comunicazione. Il team che supporta l’organizzazione è composto da un gruppo ristretto di soci IW5EGT Alessio IW5EDI Simone IW5EHL Antonio IZ5IPB Fabio IK5TBK Stefano IZ5YBK Maurizio IK5XVV Marco che collaborano a stretto contatto con il CD di Sezione.

Ritorno alle orgini

Il Florence RadioFest si è caratterizzato da sempre, in quanto evento dedicato esclusivamente agli appassionati di Radio, siano questi radioamatori, ascoltatori di onde corte (SWL), appassionati di Radio d’Epoca o appassionati di radiocomunicazione in genere.

Questa è la particolarità che ha reso il Florence RadioFest l’unica manifestazione di livello nel suo genere. Come da nostra tradizione, non accetteremo richieste di prenotazioni da, espositori che non abbiano attinenza al settore radioamatoriale, e quindi non troverte elettronica di consumo.
Il Florence RadioFest non è una mostra dell’elettronica.

 

Un "ritorno alle origini" anche per la stessa collocazione dell'evento: poiché, come ancora descritto, "Tutti gli OM della Toscana, ma anche delle zone limitrofe, ricordano benissimo le Mostre Radioamatoriali degli anni ’80 e ’90 che si tenevano al palazzetto delle Esposizioni di Empoli, anche perchè era l’unica in Toscana"

 

Segnamoci allora la data! e… passa parola!

 

Categories: HamRadio | Commenti disabilitati su Florence RadioFest